COMITATO UNICO DI GARANZIA

CUG della Provincia autonoma di Trento

Il CUG sostituisce e assorbe le funzioni dei comitati per le pari opportunità e sul fenomeno del mobbing, unificandone le competenze e le funzioni in un solo organismo.

Il CUG si è insediato il 2 febbraio 2016 e resterà in carica 4 anni, come da deliberazione della Giunta provinciale n. 986 del 15 giugno 2015, e con successiva determinazione della responsabile del Servizio per il Personale n. 580 dell'11 dicembre 2015.

Le attività del CUG sono rivolte a tutto il personale che opera presso l'Amministrazione provinciale (non si rivolgono quindi al personale del comparto scuola e degli enti funzionali) e riguardano proposte di azioni positive finalizzate a garantire un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale e psichica delle lavoratrici e dei lavoratori.

Per realizzare questo, il CUG (in attuazione delle direttive europee e normativa nazionale e provinciale) ha compiti propositivi, consultivi e di verifica all’interno dell’Amministrazione.

Il CUG si occupa di questioni di carattere generale e di elaborazione di strategie e proposte, mentre la cura di situazioni individuali rientrano nelle funzioni della Consigliera di fiducia della Provincia autonoma di Trento e della Consigliera di parità.

 In particolare, i compiti del CUG sono:

1. compiti propositivi su:

- promozione e/o potenziamento di ogni iniziativa diretta ad attuare politiche di conciliazione  vita privata/lavoro e quanto necessario per consentire la diffusione della cultura delle pari opportunità;

- temi che rientrano nella propria competenza ai fini della contrattazione;

- iniziative volte ad attuare le direttive comunitarie per l'affermazione sul luogo di lavoro della pari dignità delle persone nonché azioni positive al riguardo;

- diffusione delle conoscenze ed esperienze, nonché di altri elementi informativi, documentali, tecnici e statistici sui problemi delle pari opportunità e sulle possibili soluzioni adottate da altre amministrazioni o enti, anche in collaborazione con la Consigliera di parità del territorio di riferimento;

- azioni atte a favorire condizioni di benessere lavorativo;

- azioni positive, interventi e progetti, quali indagini di clima, codici etici e di condotta, idonei a prevenire o rimuovere situazioni di discriminazioni o violenze sessuali, morali o psicologiche - mobbing - nell'amministrazione pubblica di appartenenza.

2. compiti consultivi, formulando pareri su:

- piani di azioni positive, volti a favorire l'uguaglianza sostanziale sul lavoro tra uomini e donne;

- progetti di riorganizzazione dell'amministrazione di appartenenza;

- piani di formazione del personale;

- orari di lavoro, forme di flessibilità lavorativa e interventi di conciliazione vita - lavoro;

- criteri di valutazione del personale,

- temi che rientrano nelle proprie competenze ai fini della contrattazione.

3. compiti di verifica su:

- risultati delle azioni positive, dei progetti e delle buone pratiche in materia di pari opportunità;

- esiti delle azioni di promozione del benessere organizzativo e prevenzione del disagio lavorativo;

- esiti delle azioni di contrasto alle violenze morali e psicologiche nei luoghi di lavoro - mobbing;

- assenza di ogni forma di discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione o alla lingua, nell'accesso, nel trattamento e nelle condizioni di lavoro, nella formazione professionale, promozione negli avanzamenti di carriera, nella sicurezza sul lavoro.

Il CUG è composto da:

 1. rappresenti dell’Amministrazione provinciale:

Roberta Giovanna Arcaini Vicepresidente - Soprintendenza per i beni culturali
Lanfranco Barozzi Componente - Servizio per il Personale 
Antonella Chiusole Presidente - Agenzia del lavoro
Francesco Cofone Componente - Servizio istruz, e formaz. sec. grad. univ.
Iole Manica Componente - Servizio Libro fondiario

2. rappresentanti delle Organizzazioni sindacali

Alessandra Andreoli CISL FP Trentino
Lucia Martinelli CGIL FP Trentino
Laura Simeoni DIRPAT
Marcella Tomasi UIL FPL Trentino

La segreteria del CUG è a cura di Lorenza Andrighettoni.

Allegato: